Il presente sito utilizza cookies tecnici per migliorare la navigazione dell’utente. Maggiori informazioni sono disponibili al link "Cookies"

Progetto Comunicazione Affettiva


I maestri di saggezza sostengono che la sofferenza umana deriva dal “senso di separazione”.

Le recenti acquisizioni scientifiche sostengono che la sintonia e il senso di connessione stanno alla base di una vita piena e soddisfacente.
Noi crediamo, quindi, che sia fondamentale, per il benessere e la felicità, avere buone relazioni con gli altri e con se stessi.
Il problema è che nel corso della nostra vita, soprattutto nel periodo iniziale dell’infanzia, sperimentiamo delusioni, conflitti, ferite e molte altre forme di difficoltà nelle relazioni significative. La sofferenza così accumulata genera il senso di separazione e la sfiducia nei rapporti affettivi.

Da questo nasce il nostro progetto "Comunicazione Affettiva", per dare la possibilità a tutti di avere le conoscenze e gli strumenti per migliorare le proprie relazioni e vivere con un senso di connessione.

Il grande fisico italiano, Emilio Del Giudice, sosteneva che la vita è fondata sul principio della sintonia: fino a quando l’umanità non diventerà collaborativa e sintonica, non potrà esprimere il proprio potenziale. Quando c’è sintonia e senso di connessione, la relazione genera felicità. Questo è il potere e il potenziale delle relazioni affettive.

Per questo nasce Comunicazione Affettiva: per recuperare il valore delle relazioni significative e migliorarne la qualità.
Desideriamo individui felici, coppie felici, famiglie felici, comunità felici.

ACCEDI DIRETTAMENTE ALLA PIATTAFORMA.


© 2019 Istituto Gestalt Pordenone